Pesticide Action Network Europe dichiara: il clorpirifos, un pesticida noto per i suoi effetti dannosi sullo sviluppo cerebrale dei bambini, è tra i primi 15 principi attivi più frequentemente presenti negli alimenti europei, in modo particolare nella frutta

By | 17/07/2019

Il clorpirifos, un pesticida noto per i suoi effetti dannosi sullo sviluppo cerebrale dei bambini, è tra i primi 15 principi attivi più frequentemente presenti negli alimenti europei, in modo particolare nella frutta. Questa è la conclusione di uno studio pubblicato mercoledì da Pesticide Action Network Europe dopo aver valutato tutti i dati ufficiali dell’Ue sull’analisi di 791 diversi residui di pesticidi. Il clorpirifos è più spesso rilevato negli agrumi: ne contengono residui il 39% di pompelmi campionati, il 36% dei limoni, il 29% delle arance e il 25% dei mandarini.Read More