Mele biologiche trasportano con sé una ‘dote’ di 100 milioni di batteri rispetto a quelli delle mele convenzionali, a differenza delle quali sono più sane e saporite, oltre che amiche dell’ambiente

By | 25/07/2019

Oltre alle fibre extra, i flavonoidi e il sapore, le mele biologiche trasportano con sè una ‘dote’ di 100 milioni di batteri, più diversi e bilanciati, rispetto a quelli delle mele convenzionali, a differenza delle quali sono più sane e saporite, oltre che più amiche dell’ambiente. Lo spiega uno studio pubblicato sulla rivista Frontiers in Microbiology dall’università di Graz. Read More